I modelli professionali

Le piastre ad induzione vengono utilizzate anche nell'ambito della ristorazione. Sono ancora poche le cucine che fanno utilizzo di queste piastre, ma la curiosità c'è. Ovviamente parliamo di prodotti che superano i 5-6mila euro di prezzo ed hanno un assorbimento energetico molto consistente, nell'ordine dei 14-20 kw. Difficilmente quindi troveranno spazio nella cucina di una casa tipo che ha un contratto energetico da 3 kw.

Queste cucine sono molto utilizzate anche per cene, lì dove si ordina il catering. Possono infatti essere usate anche in assenza di gas, ad esempio all' aperto, su cucine nate all' improvviso.

Adventys ha in catalogo molte piastre ad induzione con potenze comprese tra 300 e 6200W. Si tratta di modelli professionali a singolo fuoco con prezzi a partire da 595 euro per i modelli economico fino a 4 mila euro per le singole piastre trifase.

Molto belli anche i piani ad induzione Maxi Sense di Aeg con vetro nero ed opaco, un design irresistibile per modelli che arrivano a 3200 watt.

Bartscher, azienda tedesca, ha in catalogo il modello più grande (in foto) che sfiora i 14mila euro con una potenza si 20kw, 5 fuochi da 4 kw. 

All for food propone un carrello in acciaio inox portatile con due fuochi ad induzione per una potenza totale di 10 K. Prezzo 5mila euro.

0 commenti:

Posta un commento